Dolomiti Title Up 728x90

Ad

mercoledì 30 maggio 2012

Riassunto NCIS: Unità AntiCrimine 1x01-1x02-1x03-1x04 (da ItalianSubsNet)

1x01 AIR FORCE ONE - Un ufficiale della marina muore a bordo dell’Air Force One, l'aereo presidenziale di George W. Bush. Un equipe di agenti del Navy NCIS, il servizio investigativo della Marina, decide di prendere in mano le indagini e costringe un agente dei Servizi Segreti ad aiutarli a scoprire se l’ufficiale sia morto per cause naturali o sia stato ucciso. Jethro Gibbs prende in mano la situazione e approfitta dell'aiuto dell'Agente Kate Todd dei Servizi Segreti. Resta da capire se il decesso è avvenuto per cause naturali oppure se si tratta di omicidio. La scena finale della sigla con la macchina che si allontanta è presa da una sequenza dell'episodio pilota Ice Queen. In questa puntata, si vede per la prima volta Fornell.

1X02 HUNG OUT TO DRY - Nel corso di un'esercitazione di lancio, il paracadute di un marine non si apre e l’uomo si schianta sul tettuccio della macchina parcheggiata da due adolescenti che si erano appartati in un luogo tranquillo in cerca di intimità. La squadra NCIS raggiunge la scena del crimine per comprendere se la morte del marine sia stata accidentale o se si sia trattato di un omicidio. In questa puntata, fa la sua apparizione Bud Roberts del JAG. Le lampade di lettura sulle scrivanie e in una parte dell'obitorio sono di una ditta italiana: Artemide e si chiamano Tolomeo. La squadra è incaricata delle indagini per determinare se è stato davvero un incidente o se il marine è stato vittima di un sabotaggio.

1X03 SEA DOG - Il corpo di un comandante della marina viene portato a riva dalle onde, insieme a quelli di due trafficanti di droga. Ma l’agente speciale Jethro Gibbs si rifiuta di credere che l’ufficiale ucciso sia implicato in qualcosa di sporco e insieme al suo valoroso team cerca le prove che attestino la sua onestà. Nell'ascensore Tony DiNozzo dice qualcosa con i segni a Gibbs che non viene spiegato: vuol dire "Vedo".

1X04 THE IMMORTALS - Il team NCIS viene chiamato a investigare il ritrovamento sul fondo dell’oceano di un giovane marinaio in alta uniforme, con tanto di spada cerimoniale. Presto scoprono che il giovane era un appassionato del gioco di ruolo “Wizards and Warriors” e dunque devono capire quanto avanti si spingeva la sua ossessione con li gioco e fino a dove sarebbe stato disposto ad arrivare per vendicarsi del suo arcinemico, un altro marinaio suo collega.

FONTI: MoviePlayer - ItalianSubsNet - WikiPedia

Lo smartphone 'a misura d'uomo' della Samsung (da Repubblica)

Finalmente la spasmodica attesa è terminata e, dunque, dopo mesi di indiscrezioni, congetture e opinioni, anche gli utenti italiani potranno gustarsi il nuovo Samsung Galaxy S III, ovvero il successore dell'S II, che continuerà a essere commercializzato anche se con un prezzo ridotto (si parla di circa cento euro in meno). "Samsung investe in modo costante e cospicuo in ricerca e sviluppo per offrire prodotti e soluzioni avanzate come il Galaxy S III", dice Carlo Barlocco, Vice President Telecom and Network & IT Divisions di Samsung Electronics Italia, "Con questo smartphone si punta decisamente sulla centralità dell'utente, tanto che il claim che lo accompagna è "designed for human", a misura d'uomo: un connubio ideale tra potenzialità hardware e funzionalità software per aiutare l'utente nelle attività quotidiane di comunicazione e condivisione".
Il Galaxy S III si presenta con caratteristiche tecniche di rilievo: processore quad-core, display Super Amoled (1.280x720) da 4,8 pollici, sistema operativo Ice Cream Sandwich e fotocamera da otto mega-pixel con flash LED, stabilizzatore d'immagine e una notevole velocità di scatto, che consente di riprendere con facilità anche gli oggetti in movimento. Il tutto "compresso" in 8,5 millimetri di spessore per 134 grammi di peso. Ma al di là dei meri numeri, sono le funzionalità che fanno la differenza, come la presenza del sistema di riconoscimento vocale, S Voice, di fatto la risposta alla tecnologia Siri dell'i-Phone, ma già disponibile in lingua italiana. Oltre a permettere la ricerca di informazioni, funzioni per il controllo del dispositivo e dei comandi come la riproduzione dei brani preferiti, alzare o abbassare il volume, inviare messaggi di testo e mail, organizzare l'agenda, fare una ricerca in Internet o avviare automaticamente la fotocamera e scattare una fotografia...(CONTINUA)
(a cura di maria luisa romiti da 'la repubblica')
FONTE: http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/05/29/news/samsung_siii-36160661/

martedì 29 maggio 2012

Zuckerberg recluta ingegneri Apple per creare lo smartphone di Facebook

Il colosso creato da Mark Zuckerberg non smette mai di far parlare di sé, o meglio dei prodotti a marchio Facebook che verranno, e che assicureranno i profitti che faranno il bene del titolo il Borsa. E dopo le indiscrezioni che vogliono il social network interessanto all'acquisto di Opera Software, produttore dell'omonimo browser, si fanno sempre più insistenti le voci di un'entrata di Facebook nel mercato dei telefonini. A cui Zuckerberg tiene molto, per "evitare che Facebook rimanga solo un'app" sui vari dispositivi. I 'rumors' sulla probabile acquisizione di Opera arrivano dalla necessità di Facebook di doversi dotare di una struttura web che esca dai limiti, pur molto estesi, della rete sociale. Questo per guadagnare pubblicità e spazi per veicolare le applicazioni social che verranno. Il browser Opera  potrebbe integrarsi con lo sforzo di creare una nuova piattaforma mobile, probabilmente quella su cui sarà basato lo smartphone. E al momento, non è chiaro se si tratterà di una versione di Android o altro. 
Inoltre, tra le altre indiscrezioni, c'è la voce rilanciata dal New York Times sull'arruolamento di una mezza dozzina di ex ingegneri Apple alla corte di Zuckerberg. Tecnici di gran livello, che hanno lavorato su i-Phone e i-Pad. Questo nuovo dispositivo sarebbe il terzo tentativo di Facebook di entrare nel mercato degli smartphone. Il primo risale al 2010 ed è naufragato per difficoltà tecniche. L'azienda avrebbe poi provato a rilanciare l'anno scorso la progettazione e la commercializzazione di uno smartphone integrato con il social network, nome in codice 'Buffy', in collaborazione con Htc...(CONTINUA)
fonte:http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/05/28/news/facebook_prepara_uno_smartphone_zuckerberg_sfida_al_mercato_nel_2013-36078256/

lunedì 28 maggio 2012

Luoghi da visitare: GINEVRA (da 'L'Espresso')


Ha la più alta qualità della vita al mondo, il regista polacco Kieslowski la disegnò come una bella dama in ''Film Rosso'', il filosofo Jean Jacques Rousseau amava passeggiare nella zona antica della città ''perchè la marcia ha qualcosa che anima e ravviva le mie idee'', mentre Franz Liszt cercava di catturare, in questa città con l'acqua e la montagna intorno, le note per i suoi concerti. Siamo a Ginevra, dove l'omonimo lago abbraccia il fiume Rodano. Siamo nella città dell'economia, dell'istruzione, dei trasporti, siamo nel posto dove si vive meglio al mondo e soltanto per questo motivo meriterebbe una visitina.


Ma in realtà Ginevra, città degli orologi, del salone dell'auto e capitale della pace. mostra al visitatore non solo il suo simbolo, ovvero il ''jet d'eau'', un'affascinante fontana sul lago Lemano il cui getto genera una colonna d'acqua alta ben centocinquanta mt., non solo la Cattedrale di Saint Pierre, non solo la Place du Bourg de Four, la piazza più antica della città, il vero e proprio centro della città vecchia. Ginevra si mostra come una nobildonna e può essere scoperta passeggiando, in quanto i viali, le vie che costeggiano il lago, gli innumerevoli parchi, i singolari vicoli del centro storico sono un invito a vivere l'atmosfera di questa città, dalle numerose e grandi attività, in pieno relax. Non dimenticate di attraversare la Grand Rue, ove nacque il filosofo del secolo dei Lumi, una delle più antiche vie cittadine e di fare una visita alla sua casa natale.


Che cosa contraddistingue Ginevra agli occhi del mondo e della Svizzera? La sua rilevanza internazionale, ben più importante di qualunque altra città di 200'000 abitanti. Attualmente, la seconda città della Svizzera ospita una ventina di organizzazioni internazionali. Le missioni permanenti di oltre 160 Stati rappresentano i rispettivi governi presso le organizzazioni e le conferenze internazionali. Definita come «la più piccola delle grandi metropoli» o come «la città della pace», tra le altre cose Ginevra ospita la sede europea dell’ONU. I vialetti in riva al lago Lemano, i parchi, le antiche viuzze e le eleganti boutique sono un invito a piacevoli passeggiate. La Città di Ginevra ha la responsabilità finanziaria di una trentina di spazi e sale da spettacolo, di undici musei, della rete delle Biblioteche Comunali e della Biblioteca di Ginevra.
(a cura di giovanni scipioni da L'Espresso)
altra fonte: www.ville-geneve.ch

domenica 20 maggio 2012

Riassunto telefilm GRIMM 1x14, 1x15, 1x16 (da MoviePlayer e SerieTivu)

1x14 PLUMED SERPENT - Nick si ritrova nel mondo di Portland dove potrebbe incontrare una donna in grado di gestire una situazione dai risvolti incandescenti; un omicidio che lo porta a scoprire il mondo della danza del fuoco. Due ladri di rame stanno per mettere a segno il loro ennesimo colpo quando però, entrando nella fabbrica, trovano un uomo e, prima di poterlo vedere, finiscono per morire carbonizzati a causa di quest'ultimo che, in realtà, è un Daemonfeuer (Ardèmone). In strada, un uomo rischia di investire proprio l'assassino. Sulla scena del crimine, si presentano Nick e Hank che, grazie a Jordan (l'esperto di incendi) i detectives riescono a risalire a Fred Eberhart, un uomo del quale però, non si hanno notizie. Così, approfittando della vicinanza con casa sua, Nick si reca nel locale dove lavora Ariel, figlia di Fred. Qui, Nick incontra Monroe che confida all'amico che Ariel è, in realtà, un Ardèmone come suo padre, una sorta di drago. Finito il suo spettacolo, Nick incontra la ragazza la quale però, nega di sapere dove fosse suo padre e, poco dopo, assale Nick baciandolo per poi seguirlo fino a casa. Poco dopo, la ragazza si reca in una sorta di grotta dove si nasconde il padre. Nel frattempo Nick, fa le sue ricerche sulle creature tramite i libri della discendenza Grimm.

1x15 ISLAND OF DREAMS - Dopo l’orribile assassinio del proprietario di un negozio a gestione familiare, Nick unisce le proprie forze con Monroe per aiutarlo a risolvere il delitto. Quando la sorella del proprietario del negozio, Rosalee, arriva in città, Nick intuisce di aver trovato un nuovo alleato nel mondo delle creature. D'accordo con il capitano Renard, Adalind si reca dal droghiere Freddy per procurarsi degli ingredienti necessari per far innamorare di sé Hank. Non appena la donna esce, nel negozio entrano due Skalengeck tossico dipendenti che, dopo aver rubato la droga "J", uccidono Freddy. Giunti sulla scena del crimine, l'agente Wu, Hank e Nick cominciano a guardarsi incontro e, tornati in commissariato, contattano Rosalee Calvert, sorella di Freddy. La donna, dopo aver capito che Nick è un Grimm, e dopo aver conosciuto Monroe, decide di collaborare con loro per scoprire chi abbia ucciso suo fratello. Rimasta sola in negozio, la donna ha un duro scontro con i due ladri grazie al quale riesce poi a fornire un identikit a Nick e alla polizia. Hank intanto, accetta e mangia i biscotti di Adalind fatti con la pozione da lei preparata, che creano in lui un'ossessione nei confronti della donna. Gli stessi biscotti però, vengono mangiati dall'agente Wu che, giunto nel negozio di Rosalee per volere di Nick, crolla a terra affetto da una strana reazione.

1x16 THE THING WITH FEATHERS - Nick cerca di portare Juiette a trascorrere un weekend romantico, ma presto viene coinvolto in un caso che riguarda una coppia nel vicinato. Eddi e Hank si accorgono che sono rimasti coinvolgi romanticamente con due donne. Nick elimina tutti gli ostacoli per pianificare una fuga romantica con Juliette nel tentativo di ricucire la loro relazione. I doveri di Nick come Grimm intralciano il momento romantico quando incontra gli inquietanti vicini e scopre che la problematica moglie ha un raro e prezioso tesoro da proteggere. Hank, ignaro del piano del capitano Reinard, riesce finalmente ad ottenere un appuntamento con Adalind. Nick si prende un fine-settimana di libertà per passare del tempo con Juliette e chiederle di diventare sua moglie. Durante la loro vacanza però, Nick e Juliette si imbattono in Tim e Robin una coppia con seri problemi coniugali. Nell'incontrarli, Nick riconosce in loro degli esseri soprannaturali che, grazie l'aiuto di Monroe e di Rosalee che sembrano essere sempre più intimi, identifica in un Klaustrich per Tim (una sorta di gatto selvatico) e un Seltenvogel per Robin (una rarissima gallina dalle uova d'oro). I due amici, spiegano a Nick che la donna sta covando un uovo d'oro che risiede nella sua gola al quale, sicuramente, Tim sta puntando. Stanca della situazione in casa, la donna architetta un piano di fuga con un suo amico il quale però, viene colto di sorpresa e ucciso da Tim che, su tutte le furie, porta con violenza la donna a casa. La scena avviene sotto gli occhi di Juliette e Nick che, rinunciando alla loro cena speciale, decidono di aiutare Robin. 

FONTI: SerieTivu.com - MoviePlayer.it e WikiPedia

sabato 19 maggio 2012

In Giappone lanciano lo smartphone per gli anziani (da Repubblica)

Basta con i tasti piccoli e gli schermi illeggibili. NTT Docomo, il primo operatore di telefonia mobile del Giappone, lancia Raku-raku Sumaho, ovvero il primo smartphone pensato per gli over sessanta. Ideato e progettato con la collaborazione del colosso dell'elettronica Fujitsu, il modello F-12D possiede lo schermo touch screen, i tasti più grandi della media dei cellulari in commercio e meno sensibili ai tocchi accidentali. I comandi vocali, poi, agevolano l'utilizzo del telefono cellulare, l'invio di email e la navigazione in Rete.
Questo nuovo modello, nome in codice F-12D, sarà disponibile in 19 varianti ed avrà anche una serie di applicazioni specifiche per rendere estremamente semplice l’utilizzo dell’apparecchio da parte degli anziani. Il Paese nipponico continua a investire nella produzione di telefoni per la fascia anziana della popolazione, dato che il 23 per cento degli abitanti supera i sessantacinque anni. Una percentuale destinata a salire, secondo le stime dl Ministero dell'Interno, oltre al 40 per cento nei prossimi cinquant'anni.
fonte: http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/05/18/foto/dal_giappone_lo_smartphone_per_anziani-35264460/1/

venerdì 18 maggio 2012

Riassunto telefilm 'RIZZOLI and ISLES' 1x01-1x02 (da MagSeriesUsa)

1X01: L'APPRENDISTA (See One. Do One. Teach One) - Come ogni pilot che si rispetti, in questo episodio conosciamo trama verticale e orizzontale della serie e così assisteremo ad una serie di omicidi che rimandano all’ “incubo” di Rizzoli, Warren Hoyt. L’uomo è in prigione e quindi si pensa che ci sia un suo “apprendista” in giro. Lei va a trovarlo in carcere ma senza ottenere molte risposte ma, più tardi, mentre lei va su una nuova scena del delitto, Hoyt finge un malore per farsi accompagnare in infermarie e scappare. Gabriel Dean le dà la notizia che Hoyt, l’uomo che l’ha tenuta in trappola e l’ha quasi uccisa, è evaso di prigione. Tutti stanno addosso a Rizzoli ma lei si ostina a stare da sola fino a che non arriva sua madre a farle compagnia e lei scappa da Maura. Con l’amica ammette di essere preoccupata ma l’indomani finirà nelle mani del suo aguzzino e del suo apprendista che le tendono una trappola proprio sotto casa sua dove tutta la polizia è schierata. 

1X02: LO STRANGOLATORE DI BOSTON (Boston Strangler Redux) - Jane avrà a che fare con quello che sembra essere il ritorno dello strangolatore di Boston ma i suoi superiori non le danno credito (soprattutto il suo ex compagno di scuola ora suo tenente), anzi, la invitano a non divulgare la notizia per non creare panico in città così come successe anni prima. Korsak decide di presentare a Jane il vercchio detective che negli anni ’60 si occupò del caso e che continuò per anni a dire che la persona finita in carcere in realtà era innocente. L’uomo, adesso un pensionato ubriaco e malato, conferma la sua versione anche a Jane che finisce per indirizzarsi proprio sul suo sospettato originale, uscito di prigione proprio due giorni prima del primo omicidio.

fonte: http://www.magseriesusa.net/

giovedì 17 maggio 2012

Riassunto ALCATRAZ 1x11, 1x12, 1x13 (da Telefilmiamo)

1X11 WEBB PORTER - In questa puntata i tre protagonisti sono alle prese con Webb Porter, ovvero un serial killer del 1963 che, tornato ai giorni nostri, riprende a uccidere giovani donne dalle lunghe chiome. Il killer è uno dei più violenti di Alcatraz. Nel 63 Porter è stato aiutato dalla dottoressa Sengupta con la musico-terapia che ha portato a risultati sorprendenti che fanno guarire Porter dal disturbo che gli dava un ronzio costante nelle orecchie, e diventa un bravissimo suonatore di violino. Ai giorni nostri Porter dalle sue vittime tutte donne asporta i capelli per farne archetti per il suo violino, intanto Hauser ha scoperto che è l'unico che potrebbe salvare la dottoressa in coma con una trasfusione. 


1X12 GARRETT STILLMANN - Lucy racconta la verità su di lei a Rebecca e Diego, mentre Emerson scopre, sotto la prigione, la misteriosa porta, vista nell'episodio 1x04 "Cal Sweeney", dove sono entrati sia il direttore sia il prigioniero Harlan Simmons. Il detenuto dell'episodio è Garrett Stillman che ruba, per Tommy Madsen, un pacco della società del miliardario Simmons. Dentro trova la terza chiave per la porta di Alcatraz ma, subito dopo, viene ucciso da un ragazzo mai incontrato fino ad ora, Ghost, ovvero Joseph Limerick.


1X13 TOMMY MADSEN - La puntata si apre con Ghost, il cui vero nome è Joseph Limerick, il quale decide di rinchiudersi in un ospedale psichiatrico privato. Nel frattempo Tommy rapisce una dipendente dell'ospedale per entrare nella struttura, ma Limerick, pur di non dargli la chiave, si uccide. La polizia arriva sul luogo dell'incidente e Diego trova la terza chiave. Intanto Rebecca vede Tommy scappare e così inizia un inseguimento per le strade di San Francisco. Alla fine l'agente riesce a catturare suo nonno, ma l'uomo la ferisce con un coltello e scappa.


FONTE: http://telefilmiamo1.blogspot.it/



Google e Firefox contro Windows per la questione-tablet (da Repubblica)

E' scontro tra Mozilla, sviluppatore del noto browser Firefox, e il colosso Microsoft. E i toni si fanno pesanti: "Siamo a un ritorno agli anni bui dell'era digitale", scrive Mozilla sul blog aziendale. La causa? Nella versione Arm di Windows 8, quella prossima ventura dedicata ai tablet e che si chiamerà Windows RT, Microsoft ha chiuso l'accesso agli esterni all'ambiente Win32, necessario alle applicazioni per funzionare in modalità desktop. Redmond avrebbe riservato questo "privilegio" solo ai propri sviluppatori, con l'evidente scarto a vantaggio di Internet Explorer che questo vantaggio d'accesso alle risorse del sistema produce. 
"Nessun browser potrà mai competere con Explorer in queste condizioni tecniche", spiegano da Mozilla. E Google ci mette il carico, appoggiando la mozione dei creatori di Firefox, dichiarando a The Register che "Mozilla ha ragione. Dobbiamo sempre ricordare che alla fine è l'utente che beneficia da una competizione aperta"...(CONTINUA)

mercoledì 16 maggio 2012

Nokia propone cellulari low-cost ma collegabili ai social network (Telefonino.net)

In arrivo dal colosso finlandese Nokia due nuovi modelli di telefonini cellulari economici ma con funzionalità di connessione "social" verso Facebook e Twitter. L'azienda scandinava punta sulla durata della batteria, dichiarando fino a un mese in stand-by, e alla semplicità dell'interfaccia Symbian S40. Non c'è ovviamente la modalità touch-screen, ma entrambi i modelli sono Dual-Sim, e costeranno rispettivamente 35 e 40 Euro al netto delle tasse. In arrivo dopo l'estate 2012 anche modelli a singola sim.
Il Nokia 110 ed il Nokia 112 sono cellulari economici e colorati che permettono di connettersi ai social network, ad internet e di giocare, grazie all'esclusivo pacchetto di quaranta 'games' della EA. Entrambi i cellulari integrano il nuovo Nokia Browser che consente la riduzione del traffico dati fino al 95 per cento per risparmiare sui costi ed  offrono l'accesso diretto ai social network direttamente dalla homepage. Sono inoltre supportate post@ elettronica ed Instant Messaging.
Il Nokia 112 ha pre-installato il servizio di messaggistica e-Buddy. I giochi della EA possono essere downloadati accedendo al Nokia Store mediante l'icona pre-caricata sui telefonini. Tra i titoli disponibili troviamo Bejeweled, Need for Speed The Run, Monopoly Here & Now e and SimCity Deluxe. I giochi possono essere scaricati entro 60 giorni dal primo accesso ed una volta scaricati saranno sempre disponibili sui telefoni.
Tra gli altri requisiti comuni dei Nokia 110 e Nokia 112 abbiamo uno schermo da 1.8 pollici TFT con risoluzione di 128x160 pixel, radio FM, player musicale, slot di espansione microSD (fino a 32GB), supporto DUAL SIM con "Easy Swap", supporto alle reti GSM/EDGE, connettività Bluetooth, jack da 3.5 millimetri e fotocamera con risoluzione VGA. Le dimensioni del Nokia 110 sono di 110 x 46 x 14.8 millimetri per 80 gr. di peso. Il Nokia 112 misura 110.4 x 46.9 x 15.4 millimetri per 85.5 grammi. La batteria da 1020mAh del Nokia 110 offre 10,5 ore di conversazione mentre quella del Nokia 112, 1400 mAh, offre 14 ore. L'autonomia in stand-by è di 28 giorni per il Nokia 110 e 33 giorni per il Nokia 112.
fonti: http://www.telefonino.net/Nokia/Notizie/n30197/Nokia-annuncia-i-nuovi-cellulari-Nokia-110-112.html e http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/05/16/foto/nokia_110_e_112_attacco_low-cost-35202604/1/

domenica 13 maggio 2012

Video virali? No, grazie, basta 'bellimbusti' telematici! Professionalità zero


Cari visitatori dei miei blog, faccio un intervento a ''blog unificati'' (tranne quello di over-blog) per denunciare una vicenda 'grave' dal punto di vista dei GUADAGNI IN RETE. Non vi sto per descrivere una truffa telematica o un caso di pishing, ma a mio parere qualcosa di una CATTIVERIA più sottile e viscida, e c'è l'aggravante che chi commette certe irregolarità non è qualche ''piazzista'' o ''impresario da strapazzo'' bensì una società che si spaccia per ''importante realtà del mondo informatico'' (!).
Non sarò così ingenuo a citare il nome della società, anche perchè non vorrei avere dopo il danno anche la beffa di una querela. Comunque, andando ai fatti, iniziamo col dire che si tratta di una PIATTAFORMA che fornisce VIDEO VIRALI ovvero 'advertising', dei filmati pubblicitari da inserire nei propri blog al fine di far guadagnare ai blogger e ai webmaster qualche decina di euro grazie ai molti clic che si possono ricevere, considerando l'aspetto invitante e simpatico di un video pubblicitario da far partire semplicemente con un clic. Inoltre, questa piattaforma dà anche la possibilità di retribuire con una quota fissa i blogger che si aggiudicano l'opportunità di redigere articoli pubblicitari.
Ebbene, sono stato iscritto a questa piattaforma per alcuni mesi, ho anche guadagnato qualche decina di euro, soprattutto grazie agli articoli scritti, un pò meno per i video poichè la società ha una strana modalità di assegnazione dei video. Per farvi capire: ho blog che parlano di moda, sport, tecnologia, ma raramente beccavo video di queste categorie nonostante ce ne fossero molti da assegnare.
La piattaforma paga con molto tempo di ritardo (svantaggio segnalato in molti forum che si occupano di valutare l'efficacia delle società di video-advertising), e trattiene anche un'assurda e inspiegata tassa sui già minimi guadagni. I miei problemi sono iniziati quando nel blog 'mediayankees' l'inserimento di qualsiasi video provocava l'annullamento di tutte le pagine del mio blog. Chiedo consigli allo staff tramite il form del sito, ma non ricevo alcuna notizia per settimane. A questo punto vado per strade alternative e per riuscire a contattarli sono costretto a chiedere un numero di cellulare di un dipendente a un'amica blogger (ps: ma stiamo scherzando?!).
Riesco a contattare finalmente un impiegato, mi viene detto ''contatta l'amministratrice'' come se fosse mia sorella...In ogni caso vengo contattato alcune mattinate dopo prima via mail e poi telefonicamente da un allegro ragazzo romano ai limiti del 'coatto'. Questi mi dice che nei miei blog ci sono contenuti impropri come segnalazioni di siti di dirette di partite di calcio e foto osè (per la cronaca si trattava di foto visibili su qualsiasi rivista di programmi tv). Un pò attonito, decido comunque di rimuovere tutti i contenuti incriminati e di re-iscrivermi con un altro account, come suggeritomi dal gioviale napo-romano, e con altri blog senza contenuti dubbi. E quindi ci provo con i blog ''armyofbeggars'' e ''codicevertigo''. Risultati? Nessuna comunicazione in merito, account sospeso da mesi e dell'allegro giovanotto NON SI HANNO PIU' NOTIZIE.
Decido di contattarli al numero della sede principale, ma qui assisto a un processo a ''SCARICA-BARILE'' vergognoso, ritratto della peggiore Italietta: risponde una ragazza con un tono di voce da dodicenne che declina responsabilità e mi dice di richiamare e scrivere ancora mail. Passano due giorni, ci riprovo, altra vocina insopportabile al telefono, e RISATINE IN SOTTOFONDO da osteria di periferia. A questo punto contatto un'altra sede, qui parlo con una gentile extracomunitaria, che mi comunica che lì si occupano di questioni finanziarie e non tecniche, prende tutti i miei dati e dice che mi ''faranno sapere a breve''...Sono passati venti giorni, 'nisba'.
Morale della favola: ma come si può lavorare in questo modo e vantarsi di essere presenti a una fiera di eventi online? Ma come può un'azienda che si basa su marketing e comunicazione affidarsi a un manipolo di 'cazzari' del genere? Ma come può una piattaforma che ha nel suo interesse di stringere rapporti forti e duraturi in Rete comportarsi in modo così vile, codardo e vigliaccio verso un semplice utente che scrive su un piano pseudo-amatoriale? Ma come può un sito che fa dell'immagine il suo punto di forza dare questo brutto aspetto al pubblico ed avere tanta disorganizzazione?
Da parte mia, non farò mai più 'girare' e condividere articoli e/o video provenienti da questa fogna di società, neanche se sono presenti su tanti amici e amiche blogger che apprezzo. E state 'in campana', non sono sicuro che i guadagni che vi promettono siano effettivi. Vi lascio con l'ultima 'cosa infame' ricevuta: i guadagni che mi sarebbero spettati sono stati più che dimezzati nel pannello di controllo del precedente accont e non si vede l'opportunità di riscuotere neanche questi pochi spiccioli, nonostante il 'romanaro' (con tutto il rispetto per la città eterna) mi avesse garantito che mi sarebbe apparso al più presto un fantomatico bottone per richiedere il pagamento, vergogna!
PS: Un dubbio sulla ragione dell' OSTRACISMO al sottoscritto ce l'ho, ma se davvero si trattasse di una specie di 'ordine' impartito da un ex dipendente (col nickname di 'bellimbusto' in inglese) che attaccai duramente per aver detto bugie a decine di blogger nell'estate scorsa, vuol dire che siamo veramente di fronte a dispettucci da frustrato telematico.

sabato 12 maggio 2012

Riassunto Telefilm GRIMM 1x08, 1x09, 1x10 (da MoviePlayer)

1X08 GAME OGRE - Una serie di brutali omicidi porta Nick (David Giuntoli) e Hank (Russell Hornsby) a indagare su un uomo che è stato rilasciato di recente di prigione. Preoccupato per la sua incolumità, il capitano Renard decide di far rimanere Hank in commissariato mentre a casa, Nick viene attaccato proprio da Stark, riconoscendo in lui un Siegbarste. Ricoverato in ospedale, Nick chiede aiuto a Monroe il quale, per la prima volta entra nella roulotte dell'amico e, seguendo Hank che ha deciso di fare da esca per l'uomo, riesce a salvarlo e ad uccidere l'orco.

1X09 OF MOUSE AND MAN - Mentre Nick indaga su una creatura che potrebbe aver commesso degli omicidi per via di un trauma subito nell'infanzia, la comunità delle creature soprannaturali comincia ad avere dubbi sulla lealtà di Eddie.
Nick (David Giuntoli) scopre che qualcuno potrebbe essere stato infetto da un mostro a causa di un’infanzia oscura e misteriosa; Monroe (Silas Weir Mitchell) riceve un messaggio molto inquietante. 
Monroe è intanto stato picchiato duramente da alcuni mietitori e Nick, preoccupato per l'amico, gli chiede di smettere di aiutarlo ma Nick, stanco di sottostare a quest'ordine imposto delle cose, decide di continuare a stare al suo fianco.

1X10 ORGAN GRINDER - Nick indaga su un mercato nero di traffico di organi che potrebbe essere collegato al mondo delle creature soprannaturali.
Nick ed Hank indagano sulla morte di un ragazzo che, dopo i risultati del coroner, risulta essere morto per annegamento a causa del poco sangue nel suo corpo. Le ricerche sull'assassino del ragazzo, portano i due detective da Hansen e Gracie, due ragazzi di strada amici della vittima. I ragazzi danno alcune indicazioni riguardo la vita della vittima che porta i due detective ad un ospedale dove però non scoprono niente di nuovo. Nick decide allora di andare con Juliette a cena fuori con i due ragazzi i quali comunicano all'uomo che, sia la vittima sia un loro altro amico scomparso, furono presi per un lavoro e portati via da un furgone bianco. Finita la cena, i due ragazzi vengono presi dal camion e portati via.

mercoledì 9 maggio 2012

I dinosauri causarono l'effetto serra attraverso le flatulenze (da Agi.it)

I sauropodi, giganteschi dinosauri saurischi esclusivamente erbivori e dotati di collo lungo, testa piccola e coda lunghissima, potrebbero aver causato un notevole riscaldamento del pianeta nel Mesozoico, a causa del metano rilasciato mediante le emissioni dei loro gas intestinali. Questi dinosauri erano diffusi circa ben 150 milioni di anni or sono (hanno vissuto in Zimbabwe tra il Triassico e il Cretaceo) e, come le moderne mucche, erano caratterizzati da batteri intestinali che favorivano la digestione attraverso la fermentazione dei vegetali ingeriti. Un processo che però produceva grandi quantitativi di metano, un potente gas serra. La ricerca scientifica, effettuata da un team facente parte della ''University of St Andrews'' e pubblicata sulla rivista del settore 'Current Biology', rivela che queste quantità erano superiori a quelle rilasciate da tutte le attuali fonti di metano, sia naturali che di origine umana...(CONTINUA)
fonte: http://www.agi.it/research-e-sviluppo/notizie/201205091500-eco-rt10152-dinosauri_studio_shock_causarono_effetto_serra_con_flautolenze

lunedì 7 maggio 2012

Display da quattro pollici per il nuovo iPhone: arriva in autunno

Se verrà chiamato iPhone 5 o "nuovo iPhone" ancora non si sa. Ma sono ormai molte le indiscrezioni che iniziano a prendere corpo, corroborate da più gole profonde rivelatesi autorevoli in altre occasioni. E così a solo un giorno di distanza dal lancio del Galaxy S III di Samsung, Apple torna a far parlare di sè anche se involontariamente, con una serie di rilanci sulla stampa e sui siti web importanti come iLounge di requisiti che potrebbero definire il prossimo smartphone della mela. Una su tutte, il cambio del "form factor": lo chassis del nuovo iPhone sarà più lungo, per ospitare un display da quattro pollici e le nuove tecnologie. Ancora sotto i 4,8 dell'S III, ma un salto in avanti importante per il melafonino.
Il display del nuovo iPhone sarà forse più lungo (ma non più largo) non soltanto per un motivo estetico o necessità di Apple di competere con smartphone concorrenti dagli schermi più estesi. C'è una motivazione tecnica dietro la crescita ed è la necessità per il prossimo iPhone di ospitare la tecnologia LTE, che occupa spazio nel dispositivo e soprattutto batterie più grandi, sicuramente per migliorare l'autonomia, ma anche per garantire che il 4G non dreni completamente le risorse energetiche del telefono. E forse, il retro dello smartphone sarà in metallo, anche se non magari in Liquidmetal come ipotizzato 2 negli ultimi tempi. A quanto pare, il cambio di forma del display da una proporzione di 3:2 attuali a una 9:5 eliminerebbe alcuni problemi relativi alla risoluzione delle app, alla tecnologia Retina e all'utilizzo fisico dello smartphone, che in mano occuperebbe lo stesso spazio di iPhone 4. Questo tipo di modifica renderebbe difficile la vita degli sviluppatori, che si troverebbero davanti a nuovi canoni tecnici per la grafica...(CONTINUA)
fonte:http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/05/06/news/iphone_5_le_prime_certezze_arriva_in_autunno_display_da_4-34472430/

sabato 5 maggio 2012

Andare a correre con moderazione allunga la vita (da CittàOggiWeb.it)


Due ore di corsa alla settimana: sarebbe questo l'elisir di lunga vita. A sostenerlo sono i ricercatori del Bispebjerg University Hospital di Copenhagen, secondo i quali, con un paio d'ore di jogging nell'arco di 7 giorni si guadagnerebbero 6 anni di vita, mentre attività più intense non darebbero lo stesso beneficio. Per trentacinque anni, i ricercatori hanno seguito oltre 2.000 individui di varie fasce di età. Dai dati raccolti, è emerso che la corsa ha ridotto la mortalità del 45 per cento, allungando la vita di 6,3 anni nei maschi e di 5,5 nelle femmine. “La relazione tra intensità dell'esercizio e benefici forma una tipica 'U' come succede ad esempio per il consumo di alcool - affermano gli autori dell'indagine - la mortalità è più bassa in chi pratica un'attività moderata rispetto a chi non ne fa affatto o chi invece ne fa troppa”. Secondo gli esperti, infatti, il ritmo ideale è quello che fa sentire leggermente senza fiato, ma non troppo.  “La parte bassa della 'U' si ha tra un'ora e due ore e mezza di esercizio a settimana, divise in tre volte - dicono gli studiosi - i benefici sono infiniti, dalla regolarizzazione dell'attività cardiaca alla diminuzione della sensibilità all'insulina”.
FONTE: http://www.cittaoggiweb.it/notizie-in-rete/03-05-2012/Salute-corsa-moderata-per-allungare-la-vita_41654.html

giovedì 3 maggio 2012

In diretta il buco nero che divora e ingoia la stella (da Corriere.it)

Un team di astronomi dell’Università 'Johns Hopkins' di Baltimora (USA), sono stati spettatori di un epocale fenomeno cosmico: in tempo reale hanno osservato un buco nero che divora e assorbe una stella e ne hanno ricostruito l'evoluzione al computer. Gli astronomi si trovano ormai d’accordo che al centro della maggior parte delle galassie si trovino enormi buchi neri, pari a milioni di masse solari. Fintanto che non assorbono nessuna materia stellare, i buchi neri si trovano in una sorta di letargo. Tuttavia, se una stella si avvicina troppo a loro, può essere lacerata da un’eccezionale attrazione gravitazionale. Come riferisce la rivista scientifica Nature, il gruppo di ricercatori coordinato da Suvi Gezari, sono stati testimoni di un evento cosmico raro: una stella, probabilmente una gigante rossa, si è avvicinata troppo a un buco nero ed è stata squarciata per effetti mareali. Edo Berger, del Centro di astrofisica americano Harvard-Smithsonian di Cambridge (Massachusetts), ha spiegato così la scoperta: «Abbiamo assistito in tempo reale alla morte di una stella e alla sua digestione». Simili eventi di distruzione mareale non capitano tutti i giorni. Gli esperti stimano infatti che in ogni galassia se ne verifichi uno ogni 10 mila anni. Ma com’è stato squarciato l'astro? Il malcapitato percorreva un’orbita molto stretta attorno al buco nero; è girato vorticosamente e si è notevolmente riscaldato. Infine, prima di scomparire completamente, ha brillato ancora un’ultima volta. Un vero e proprio «dramma cosmico», riassumono gli studiosi...(CONTINUA)
(a cura di elmar burchia dal Corriere.it)
fonte: http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/12_maggio_03/buco-nero-mangia-stella-burchia_8190bc1e-951d-11e1-ad93-f55072257a20.shtml

martedì 1 maggio 2012

Microsoft si accorda con Barnes & Noble per lanciarsi nel mondo degli E-Book

C'è un nome importante in più nel mercato del libro elettronico, ed è quello di Microsoft. Attraverso un investimento di trecento milioni di dollari nel settore e-book di Barnes&Noble, il colosso di Redmond entra nel terreno di Amazon e Apple in modo drastico. Barnes&Noble è il nome dietro il 'Nook', ovvero un marchio per un lettore di libri elettronici piuttosto diffuso e apprezzato, diretto concorrente del Kindle di Amazon. E' in questa direzione che Microsoft concentrerà in modo particolare le sue attenzioni. L'allenza è interessante, perché negli ultimi periodi Microsoft e Barnes&Noble erano arrivate ai ferri corti: Redmond ha portato in tribunale il distributore editoriale per presunte violazioni di alcuni brevetti...(CONTINUA)
fonte:http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/04/30/news/microsoft_si_lancia_negli_ebook_accordo_milionario_con_barnes_noble-34219153/