Dolomiti Title Up 728x90

Ad

martedì 26 giugno 2012

Riassunto serie tv 'FRINGE', puntate 2x20-2x21-2x22-2x23

2x20: BROWN BETTY: Peter non è ancora tornato e Olivia continua ad indagare sulla sua scomparsa, ma senza successo. Dal momento che sua sorella Rachel è fuori città, lascia la nipote Ella nel laboratorio di Walter, sotto la custodia di Astrid. Lui, per intrattenerla, le racconta una storia di fantasia, con sfumature noir, ambientata in un mondo stile anni '40 ma dotato di apparecchiature moderne (cellulari, computer, impronte digitali). Brown Betty ha toni da noir che si sposano alla perfezione con il momento narrativo della serie. Quanto accaduto nel precedente episodio 'The Man from the Other Side', la scoperta di Peter del segreto tenutogli nascosto dal padre e la sua fuga in reazione ad esso, sono il punto di partenza per il viaggio mentale di Walter Bishop. Sotto l'influenza di sostanze stupefacenti, è lui il narratore della storia bizzarra raccontata nell'episodio, una storia cupa che attinge alla realtà che lo circonda per fornire allo spettatore una nuova chiave di lettura del personaggio e di quello che lui pensa di quanto gli accade intorno, di come lui veda Olivia, Peter e soprattutto sè stesso, con simboli e metafore che si riferiscono in modo più o meno evidente alla realtà della serie

2x21: NORTHWEST PASSAGEPeter raggiunge una piccola città e rimane coinvolto nel rapimento e omicidio di una giovane donna, Krista, la cameriera del locale dove si era fermato. La ragazza aveva dato appuntamento a Peter per la serata, ma non si era presentata. Inizialmente lo sceriffo Mathis sospetta Peter. Il ragazzo nota tra la folla Newton, il leader dei mutaforma; quando capisce che alla ragazza è stato rimosso un pezzo di cervello, rivela la sua identità di consulente FBI e si offre in aiuto per risolvere il caso. Contatta Broyles per informarlo della situazione e gli chiede di non dire nulla a Walter. L'episodio risulta interessante per due motivi: in primo luogo per l'atmosfera, che ha un vago sapore alla Twin Peaks (d'altra parte Northwest Passage era il titolo provvisorio dello show di David Lynch in fase di scrittura) per la sua ambientazione ed alcune inquadrature sbilenche; ma soprattutto per i minuti finali, che si ricollegano a quanto visto in precedenza e gettano le basi per il finale, e che ci mostrano l'identità del Segretario, ovvero Walternate, come avevamo immaginato.

2x22: OVER THERE, part 1: Walter ed Olivia scoprono che Peter ha accettato di ritornare nel proprio universo insieme al suo vero padre, Walter alternativo. Un Osservatore lascia ad Olivia un foglio in cui Peter è soggetto di una profezia la quale afferma che sarà il responsabile della fine del mondo. Per cercare di avvisare Peter e per impedire ciò, la divisione Fringe cerca una maniera, insieme alla Massive Dynamic, per arrivare all'altro universo. Walter decide di utilizzare le abilità di Olivia e di altri soggetti che furono sottoposti al Cortexiphan: Nick Lane (Incubi), Sally Clark (La strada non presa) e James Heath (Olivia. Nel laboratorio, con la pistola). La squadra formata da Walter, Olivia, Nick, Sally e Heath riesce a raggiungere l'altro universo, ma Heath muore subito dopo. La Dunham dell'altra parte, capelli rossi a parte, è diversa dalla nostra nel carattere e nell'atteggiamento, a causa di eventi diversi capitati nella sua vita, ed Anna Torv è brava a rendere le differenze, soprattutto nell'intensa sequenza che la vede faccia a faccia, e poi in lotta, con sè stessa. Uno scontro che la vede avere la meglio e le permette di prendere il posto della sua versione alternativa per arrivare a Peter e metterlo in guardia sulle intenzioni del padre, convincendolo a tornare indietro con lei, perchè, gli spiega sottolineando il concetto con un bacio più volte rimasto in sospeso, è quello il suo posto.

2x23: OVER THERE, part 2: Walter alternativo viene informato della presenza di Walter in ospedale; tuttavia William Bell ed Olivia riescono a farlo scappare prima dell'arrivo della divisione Fringe alternativa. Peter incontra Walter alternativo, il quale gli mente a proposito del dispositivo (mostrato alla fine della prima parte) dicendo che ha lo scopo di aiutare le persone. Peter viene trasferito in un nuovo appartamento da Olivia alternativa. Intanto, Walter e Bell vanno ad Harvard per cercare un dispositivo necessario per ritornare nel nostro universo. Olivia si confronta con la sua versione alternativa, che capisce che è interessata a Peter. Dopo una colluttazione fra le due, Olivia riesce a sopraffare Olivia alternativa: si tinge quindi i capelli e prende i suoi vestiti. Significativo l'incontro tra Bishop e Bell, ma soprattutto tra John Noble e Leonard Nimoy, probabilmente in una delle ultime apparizioni della sua lunga carriera considerando il recente annuncio di ritiro dalle scene, rappresenta uno dei momenti più significativi dell'episodio, un incontro a lungo atteso, un attimo di emotività prima dello scontro finale e del caos che porterà allo sconvolgente cliffhanger finale: approfittando della confusione, la Dunham alternativa riesce a restituire il favore alla sua controparte, sostituendosi a lei e tornando nel nostro mondo insieme ai due Bishop. E' per la vera Olivia l'ultima scena della stagione e la vediamo rinchiusa al buio in una piccola cella che Walternate va a controllare.

FONTI: Si ringraziano i siti MoviePlayer (www.movieplayer.it) e WikiPedia (it.wikipedia.org).

Nessun commento:

Posta un commento