Dolomiti Title Up 728x90

Ad

lunedì 24 settembre 2012

L'archistar Gehry realizza un campus aziendale per Facebook

Malgrado il momento non facile, con le azioni della società a picco, Mark Zuckerberg non lascia, anzi, raddoppia. Il fondatore di Facebook ha affidato alla celeberrima archistar Frank Gehry la progettazione di un secondo campus aziendale, il Facebook West, il quale sorgerà proprio di fronte all'attuale sede di Menlo Park. Gehry ha lavorato a stretto contatto con Zuckerberg per disegnare un ambiente che rifletta la filosofia aziendale anti-gerarchica del fondatore del social network. A testimonianza della svolta in campo strutturale, sul blog ufficiale di Facebook è stata pubblicata una foto che ritrae il co-fondatore di Facebook e Gehry chinati sul plastico che riproduce il nuovo campus. "L'idea è quella di creare un ambiente perfetto per gli ingegneri: una gigantesca stanza che contenga migliaia di persone, tutte abbastanza vicine per collaborare, ma che abbiano a disposizione anche spazi riservati", dice il guru del social media più noto al mondo.


La costruzione partirà all'inizio del 2013 e dovrebbe essere ultimata per la primavera del 2015. Nell'edificio, simile a un enorme magazzino di 420 mila metri quadrati potranno lavorare 2.800 nuovi tecnici. All'interno ci sono poche pareti divisorie, ma grandi 'open space' con postazioni facilmente ricollocabili. Le piattaforme di lavoro saranno progettate come degli archi curvati dalla forma simile a “banchi di pesci”, e organizzate in “quartieri”(neighborhoods) che dolcemente si integrano reciprocamente, con l'obiettivo di creare uno spazio di lavoro armonioso e fluido, simile a una comunità.

Una scala a chiocciola centrale condurrà al tetto, convertito in un giardino pensile ove i dipendenti di Facebook potranno rilassarsi camminando nel verde. I due campus saranno uniti da un tunnel sotto l'autostrada, e i lavoratori potranno spostarsi da un edificio all'altro per mezzo di navette. Su un unico dettaglio i portavoce sono stati avari di parole: il costo dell'operazione. Meglio non far inquietare ancor più gli azionisti di 'Faccialibro'.


"Mark mi ha detto di voler stare nella stessa stanza insieme a tutti i suoi ingegneri" ha spiegato Frank Gehry a Bloomberg News. "Gli ho detto che avremmo potuto sollevare l'edificio, collocare i parcheggi sotto e realizzare una stanza grande quanto desiderava". "Sono davvero contento di lavorare con Frank Gehry per disegnare il nostro nuovo sito" ha scritto Zuckerberg sulla sua pagina di Facebook. 

Grande importanza nel progetto sarà riservato agli spazi ricreativi: verranno messi a punto aree di incontro dove gli impiegati possono disegnare graffiti ad hoc, stanze assortite con consolle e videogame, terrazze allestite con caffè, sushi restaurant e barbecue, piste da skateboard all'esterno, e persino una terrazza giardino collegata mediante una scala di legno a spirale che darà un punto di fuga ai momenti di stress.

Nessun commento:

Posta un commento