Dolomiti Title Up 728x90

Ad

lunedì 29 ottobre 2012

Nasce Kenguro, la macchina elettrica pensata per i disabili

Per le persone costrette a stare su una sedia a rotelle, guidare un'automobile è sempre stato un problema, ma non solo: adattare una vettura alle esigenze di chi ha problemi di mobilità può anche costare caro, rendendo il piacere di guidare un lusso solo per pochi.

Negli Stati Uniti d'America c'è dunque chi ha pensato a rendere più facile la vita dei diversamente abili, mettendo a punto un'autovettura specifica a un prezzo decisamente minore che in passato: la Community Cars di Pflugerville, in Texas, produce infatti la Kenguru, macchina elettrica in fibra di vetro capace di far raggiungere alle persone in sedia a rotelle un grado molto più alto d'indipendenza.

Partiamo dal prezzo: la piccola (2,12 metri di lunghezza per 1,62 di larghezza) monoposto a stelle e strisce costa infatti circa 20 mila Euro, contro i circa 64 mila necessari per adattare una "normale" quattro ruote alle esigenze di chi ha problemi di mobilità.


La Kenguru è particolare in quando fa in modo che l'utente non debba muoversi affatto dalla propria sedia a rotelle per mettersi alla guida: l'unica porta posteriore si apre completamente e infatti permette al disabile di accedere senza difficoltà al posto di guida, dove un sistema di fissaggio blocca il mezzo a due ruote prima di avviare il motore della monoposto.

Su strada, la vettura nata in Texas si guida con un manubrio e degli "switch" fissi, ma a breve sarà disponibile un joystick che ne agevolerà l'uso quotidiano.

Per quanto riguarda le prestazioni, questa piccola auto dichiara una velocità massima di 45 Km/h e un'autonomia compresa tra i 70 e i 110 Km, più che sufficiente per le normali esigenze "urbane".

Nessun commento:

Posta un commento