Dolomiti Title Up 728x90

Ad

giovedì 15 novembre 2012

I riti scaramantici servono per gestire l'insicurezza

''I gesti scaramantici sono un tentativo di controllare gli eventi. Molte cose che accadono nella nostra vita sono imprevedibili. Ciò crea frustrazione e insicurezza in molte persone. Di conseguenza, ci si illude che certi gesti o riti abbiano un rapporto di causa-effetto sulle vicende personali'', spiega Silvano Fuso, divulgatore scientifico e socio del Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul personale.



''Tali rapporti di causalità in realtà non sono mai stati dimostrati e sono smentiti nella maggior parte dei casi. Tuttavia, molti di noi ci credono perchè si basano su pochi episodi isolati, che sembrano confermarli, o che ci sono stati raccontati da altri e tramandati per tradizione''.


La resistenza della scaramanzia si spiega dunque con il permanere di condizioni di insicurezza e incomprensione intorno a noi che non riusciamo a dominare. ''L'irrazionalità è una componente ineliminabile dell'uomo'', continua Fuso. ''A volte siamo scaramantici anche senza rendercene conto. Quando diciamo 'Buongiorno' o 'In bocca al lupo' a qualcuno, stiamo usando scaramanzie, diventate oramai forme di cortesia.



Tra i cacciatori è diffuso il divieto di augurare 'buona caccia'. Bisogna dire invece 'in bocca al lupo'. Sembra che l'origine di questa formula abbia a che fare con il senso di colpa, che anticamente imponeva al cacciatore di cacciare ''come se non cacciasse''. C'era un tempo, infatti, in cui l'uccisione del lupo era considerata un'azione necessaria perchè consentiva all'uomo di non morire di fame o di evitare il pericolo dei lupi. Augurare fortuna, invece, significherebbe 'sfidare il fato'. 

5 commenti:

  1. Purtroppo anche io, pur non essendo scaramantica, ho l'abitudine di augurare "buona fortuna" o "in bocca al lupo" in determinate occasioni. In realtà lo faccio per augurare del bene e non con la convinzione di attirare delle "energie positive".
    Ma dire "Buongiorno" non mi sembra affatto una forma scaramantica!! Quella è solo gentilezza!

    RispondiElimina
  2. io sono un pò scaramantica , nel mio paese usiamo tenere il classico cornetto antisfiga

    RispondiElimina
  3. in certe situazioni, anche se sappiamo di sfociare nell'irrazionalità, i riti scaramantici ci aiutano davvero a gestire l'ansia!

    RispondiElimina
  4. bel post alcune cose non le sapevo !!

    RispondiElimina
  5. parole sagge...
    ma poi...funzioneranno davvero?!
    guarda il mio post sul CODICE CAPTCHA
    http://pomodorinotrendy.blogspot.it/2012/11/piccolo-tutorial-utile-per-i-nostri.html#comment-form
    lo hai attivo ;)

    RispondiElimina