Dolomiti Title Up 728x90

Ad

domenica 11 novembre 2012

Luoghi da visitare: BAHAMAS (da Repubblica Viaggi)

Per andare alle Bahamas è sempre il momento giusto! Ci sono sempre molte cose da fare sull'isola centrale di New Providence, che ospita la capitale e l'aeroporto internazionale più importante: esplorare il centro cittadino di Nassau con gli edifici storici e i palazzi pubblici dalla caratteristica architettura coloniale, assistere a colorate cerimonie e parate in uniforme, visitare le bancarelle dello Straw Market e i numerosi duty free shop di Bay Street che vendono rum caraibici, sigari cubani e tutti i tipi di alcolici a prezzi convenienti, visitare musei e gallerie d'arte in cerca di pezzi di artigianato locale.


Si possono ascoltare le gesta dei più famosi pirati della storia al curioso museo interattivo dei Pirati di Nassau, mentre il Museo Storico Nazionale narra la storia delle Isole Bahamas dall'età dell'oro fino ai giorni nostri;. La Galleria Nazionale d'Arte delle Bahamas si trova nell'antica Villa Doyle, una residenza ottocentesca da poco restaurata, ed ospita la collezione nazionale di opere bahamiane comprendente pitture, sculture, lavori su carta, tessuti, ceramiche, foto e altri manufatti. Notevoli come centro finanziario offshore, le Bahamas sono diventate una destinazione turistica di rilievo durante tutto l'anno, e non soltanto per la "vicina" clientela americana. Anche il turismo dall'Europa è in crescita, soprattutto dall'Inghilterra che conserva legami dall'epoca coloniale, conclusasi nel 1973, ma anche dall'Italia, dove numerosi tour operator programmano la destinazione, con voli charter in alcune stagioni. Basta avere il passaporto, è molto facile alloggiare, mangiare e muoversi, ricordando soltanto che la guida è secondo la tradizione inglese a sinistra. Le temperature medie oscillano dai 22 gradi in inverno ai 28 in estate.


L'attività prioritaria dei turisti alle Bahamas è però un'altra: rilassarsi pigramente su spiagge coralline bianchissime davanti a un mare di una trasparenza mozzafiato. Anche le battute di pesca offshore, lo snorkeling, le immersioni subacquee in vicinanza di relitti e il golf su campi verdissimi affacciati sul mare sono attività molto richieste. Un po' più esclusivo il giro su piccoli idrovolanti alla ricerca di qualche baia o di qualche isolotto totalmente disabitato, dove passare ore in assoluta solitudine e in un ambiente naturale da sogno. Alla portata proprio di tutti invece un'altra attività più riposante, chiamata "cloud watching", che consiste nell'ammirare dalla spiaggia le grandi nuvole che soprattutto all'alba e al tramonto si stagliano verticali nell'aria, con profili bizzarri e inusuali per i cieli europei.


Le Bahamas stanno sviluppando anche un fiorente mercato immobiliare. Grazie alla stabilità del governo e dell'economia, legata al dollaro americano, nonché alla diffusa sicurezza, attraggano pensionati europei, ma anche famiglie che cercano investimenti in seconde case: l'offerta di appartamenti e di case è varia, di buona qualità e i prezzi sono ancora abbordabili. Un vanto speciale è la cucina locale, soprattutto a base di pesce e di crostacei, dai sapori compositi e ricca di piatti etnici, anche se si possono trovare ormai scelte per tutti i gusti, dai localini di strada agli chef stellati. Colorate, piene di sole e di allegria, con acque cristalline, clima gradevole tutto l'anno, ambienti naturali intatti, tanto spazio e al tempo stesso divertimento, vita frenetica e negozi per lo shopping: questo è il segreto di questo arcipelago di settecento isolette atlantiche poco lontane dalla costa orientale della Florida.

1 commento: