Dolomiti Title Up 728x90

Ad

domenica 18 novembre 2012

Luoghi da visitare: ISLANDA (da Virgilio Viaggi)

Gli islandesi sono fanatici di design, architettura e tecnologia. Fino ad ora, Rejkavik è stata una delle città più care del mondo, ma oggi non è più così. Nonostante sia una piccola città, vanta una quindicina di musei più che altro dedicati ciascuno a un diverso artista locale. Vale la pena visitare il museo all'aperto formato da circa 30 case e capanne in torba del XIX secolo, comprensive di arredo interno. I custodi del museo indossano gli abiti di quei tempi. Reykjavík è spesso riconosciuta come la capitale della vita notturna del Nord per via delle centinaia di locali e discoteche, la maggior parte delle quali si trovano nella zona di Laugavegur.


L'aurora boreale: L'Islanda è celebre per i suoi spettacoli di luce che si possono ammirare tra settembre e aprile. La danza degli dei è un evento naturale tra i più affascinanti che esistano e dai cieli limpidi islandesi si vede benissimo. E' un fenomeno ottico dell'atmosfera terrestre caratterizzato da fasce luminose di colore rosso-verde-azzurro, dette archi aurorali. Le aurore possono comunque manifestarsi con un'ampia gamma di forme e colori che cambiano rapidamente. Si può ammirare l'aurora boreale anche stando comodamente alla finestra della stanza d'hotel.


L'ingresso verso il centro della Terra: Secondo il celebre romanzo di Jules Verne, Viaggio al centro della Terra, i protagonisti si sono introdotti all'interno del ghiacciaio Snaefellsjökull per partire verso l’epico viaggio. Lo Snaefellsjökull ricopre il vulcano Snaefell visibile, nelle giornate limpide, anche da Reykjavík. La montagna è una delle attrazioni turistiche più famose in Islanda.

 

La Laguna Blu: E' una delle piscine naturali più famose del mondo. La Blue Lagoon, con le sue acque calde termali, è una delle principali attrazioni turistiche del Paese. E' sempre molto affollata, anche perché le temperature esterne invernali raggiungono traquillamente i -15°C. L'enorme piscina dalle acque lattiginose, salate e ricche di minerali è, di fatto, un'enorme Spa geotermica. E' distante circa 45 minuti da Reykjavík.


Trekking glaciale: In Islanda sono specializzati nelle passeggiate sui ghiacciai che durano anche solo un giorno. A due ore dalla capitale si raggiungono il massiccio di Eyjafjallajökull e il ghiacciaio di Sólheimajökull. Ineguagliabile è lo spettacolo delle sculture di ghiaccio naturali e dei crepacci che si incontrano durante il tour.

fonte: http://viaggi.virgilio.it/reportage/europa/islanda-cosa-vedere-low-cost.html

Nessun commento:

Posta un commento